Chi siamo

QuattroR SGR SpA è una società di gestione del risparmio, controllata dal management, che inizia ad operare a fine 2016. La SGR gestisce un fondo di oltre €700 mln specializzato in investimenti in aziende italiane in temporaneo squilibrio finanziario. I sottoscrittori del fondo QuattroR sono primari investitori istituzionali italiani tra i quali Cassa depositi e Prestiti (anchor investor), Inail, Inarcassa e Cassa Forense.

Mission

QuattroR ha come mission il rilancio e lo sviluppo di aziende italiane con solide prospettive industriali e di mercato ma che si trovano in temporaneo squilibrio patrimoniale e finanziario. Ha la finalità di salvaguardare, rafforzare e rilanciare il patrimonio aziendale delle stesse, accompagnandole in un ritrovato percorso di crescita e internazionalizzazione, anche favorendo processi di consolidamento settoriale.

La creazione di valore avviene  attraverso:

  • La Ricapitalizzazione: dotazione delle risorse finanziare necessarie a supportare la crescita delle aziende
  • La Ristrutturazione: riequilibrio della struttura patrimoniale sia attraverso la dotazione di nuovo capitale sia mediante accordi con I creditori
  • La Riorganizzazione: revisione e/o rafforzamento della struttura organizzativa, del modello di business e della strategia
  • Il Rilancio: supporto allo sviluppo e alla crescita anche tramite l’apporto di ulteriori risorse finanziarie per supportare processi di aggregazione

QuattroR si caratterizza per una spiccata flessibilità dell’intervento, con diversi strumenti di equity, quasi equity e debito nonchè per la disponibilità di importanti risorse completamente dedicate al supporto del tessuto industriale italiano.

Crisi
economica
NPL e pressioni degli organi di vigilanza
Complessità ristrutturazioni
Evoluzioni della normativa
Carenza di risorse per lo sviluppo durante la ristrutturazione

Perché QuattroR

QuattroR nasce perché, fino ad oggi, non era presente sul mercato un operatore italiano con importanti dotazioni di capitale, specializzato in investimenti di equity in aziende domestiche in temporanea crisi, in grado di veicolare sia nuovo capitale di rischio che competenze manageriali per la strutturazione dell’operazione e la gestione del successivo rilancio.

Il contesto di riferimento

Le complessità del recente scenario economico italiano hanno messo in difficoltà numerose eccellenze presenti nel nostro tessuto industriale.

In questi anni abbiamo assistito ad un sensibile aumento, da parte delle imprese,  del ricorso agli strumenti ed alle procedure per la risoluzione della crisi d’impresa, da cui conseguentemente derivano le ingenti masse di crediti deteriorati e delle sofferenze del sistema bancario italiano.

I numerosi interventi legislativi hanno indiscutibilmente favorito, rispetto al passato, il raggiungimento di accordi atti a tutelare e preservare la continuità aziendale.

Ciononostante, due principali elementi possono essere individuati come cause primarie del fallimento di molti “piani di ristrutturazione”: i) la carenza di nuove risorse finanziarie, sia sotto forma di equity che di credito, ii) il mancato rafforzamento della governance aziendale.

Se oltre a questo si considerano le crescenti pressioni degli organi di vigilanza bancaria per una migliore e più proattiva gestione dei crediti sub e non performing, il contesto di mercato appare più che maturo per operatore specializzato come QuattroR nelle special situations.